Crea sito

Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Ieiazel (40)

angel_Ieiezel

Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Ieiazel (40)

Nome: Ieiazel

Domicilio zodiacale da 15° al 20° della Bilancia

E’ l’Angelo custode dei nati dal 9 al 13 ottobre , che possono rivolgersi a lui tutti i giorni dell’anno e in qualsiasi momento.

Quando invocarlo?

Le altre persone possono pregare Ieiazel dal 9 al 13 ottobre, il 30 aprile, li 14 luglio, il 27 settembre, l’ 8 dicembre, il 16 febbraio, e tutti i giorni dalle 13:00 alle 13:20.

Perché invocarlo?

  • La liberazione dei prigionieri
  • La liberazione dai nemici
  • La  consolazione nei momenti di trasformazione
  • L’ispirazione artistica e scientifica
  • La liberazione dai condizionamenti interiori, dai vizi
  • La possibilità per gli artisti e gli scrittori di fare acquisire le loro opere

Invocazione

Ieiazel,Signore, destami dal sonno della ragione; rendi fertile il mio intelletto con ispirazioni pure. Fa che io possa offrire alla società una visione giusta del tuo Regno. Ieiazel, permettimi  di liberarmi dai nemici interiori ed esteriori, e di svincolarmi da quanto mi trattiene prigioniero nei livelli inferiori dei tuoi mondi, affinché attraverso il canale della mia Anima, possa circolare. fluire e diffondersi, il messaggio che proclama le tue ALTE GESTA. E quando la fonte dell’ Alef sgorgherà nel profondo del mio animo, che io  resti, Signore, ancora più vicino  agli uomini,perché non vedano in me un essere strano, ma possano ascoltarmi in piena fiducia, ed essere così per loro, la via verso l’Eterno.

Tratto dal libro “Il grande libro delle invocazioni e delle esortazioni” di Haziel

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

 

error: Il contenuto è protetto