Liberati da quei blocchi interiori che limitano la tua felicità – Louise Hay

leone allo specchio

Liberati da quei blocchi interiori che limitano la tua felicità – Louise Hay

Per fare fluire liberamente l’amore è necessario identificare i blocchi che limitano la nostra energia e ci allontanano da noi stessi. Ci soffermiamo soprattutto sui modi in cui ostacoliamo l’amore e vediamo come la mancanza d’amore verso noi stessi impedisca agli altri di amarci come vorremmo. Esaminiamo le paure che riguardano l’amore, i ruoli che assumiamo nelle relazioni, i vecchi risentimenti che portiamo con noi e i meccanismi di difesa che non lasciano entrare l’amore. Louise Hay pone l’attenzione su un blocco in particolare, quello dell’indipendenza e ne identifica due tipi: quella sana e quella disfunzionale. È importante conoscere la differenza e scegliere bene, se vuoi che la vita ti ami e la gioia guidi il tuo spirito.

L’indipendenza sana è una forza creativa che anima tutto e tutti. L’indipendenza sana ti consente di prendere il tuo posto nella collettività. Ti aiuta a esprimerti dicendo Io sono. L’indipendenza sana favorisce la libertà di pensiero. Ti aiuta a conoscere la tua mente che, nella sua forma più pura, è un’espressione del tuo Sé Incondizionato. Ti aiuta a “non dipendere dall’apprezzamento degli altri” e a compiere così scelte autonome per il tuo benessere, libere da condizionamenti esterni. Ti aiuta a individualizzarti, a diventare pienamente te stesso e a essere la donna saggia o l’uomo saggio che sei.

L’indipendenza disfunzionale è un errore. Spinge all’estremo una cosa che di per sé sarebbe positiva: smettiamo di relazionarci con noi stessi quali espressioni individuali dell’universo. Crediamo invece di esserci fatti da soli. Esistiamo nell’isolamento. L’indipendenza disfunzionale crea molta solitudine. Ti fa vivere al di fuori dell’Unità. Ti separi da tutto, te stesso compreso. Perdendo il contatto consapevole con gli altri, perdi anche il contatto con te stesso.

È una scelta che facciamo per paura ma che è anche causa di tanta paura. Di solito l’indipendenza disfunzionale è una reazione a una ferita. Qualcosa ti ha causato dolore. Ti sei ritirato in te stesso e ti sei sentito sicuro. Hai deciso quindi di costruirti un muro intorno, che avrebbe dovuto proteggerti da altro dolore. Ma questo muro ha tenuto fuori il mondo e tu con le tue mani hai impedito all’amore di raggiungerti e infonderti fiducia e coraggio. Hai chiuso i canali di energia e comunicazione, bloccando qualsiasi aiuto potesse venire dalle persone che ti amano e anche dagli angeli.

Ora sai quanto è importante liberarsi da questo blocco. Louise Hay ci indica nella pratica come attivare i canali di energia, avere fiducia nel nostro potere e come sia fondamentale sentirsi parte del Tutto. Occorre mettersi davanti allo specchio con le braccia aperte e pronunciare queste parole: “Sono disposto a lasciar entrare l’amore. Se lascio entrare l’amore, sono al sicuro. Dico di sì e lascio entrare l’amore.”

Scoprirai che la tua vita non sarà  più una lotta costante. Con il tempo, imparerai ad amarti e a confidare nel fatto che la vita ama.

Siamo tutti nell’Unità. Siamo tutti parte della grande opera dell’amore.

Tratto dal libro “La Vita Ti Ama. 7 pratiche spirituali per guarire la tua vita” di Louise Hay con Robert Holden.

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

Lascia un commento