Rituale della Luna Nuova

Rituale della Luna Nuova

La luna Nuova è legata al momento che precede la rinascita. E’ dunque la Luna del riposo, del non agire, dell’accumulo di forze nuove per acquisire nuove conoscenze in seguito.

Se ci sono due Lune Nuove in un mese – un evento insolito che si verifica ogni 32 mesi – la seconda Luna viene definita Luna Nera. La Luna Nuova si ha quando la Luna è in mezzo fra la Terra e il Sole mostrandoci la metà non illuminata dal Sole. In cielo non si vede, ma la sua influenza è fortissima.

Tieni un apposito “quaderno della Luna”

Scegli con cura il tuo quaderno dedicato alla manifestazione con la Luna. Sarà il tuo fedele compagno mese per mese e il testimone dell’evoluzione dei tuoi desideri. Lo puoi utilizzare sia per il rituale della Luna Nuova che per quello della vigilia della Luna Piena.

Perché scrivere i desideri è cosi importante

Mentre scrivi i desideri comunichi solennemente alla tua mente conscia e al tuo subconscio cosa vuoi; scrivere le richieste chiare ai riceventi : Haniel e la Luna. E’ come un contratto scritto, fra te e la Luna. Tu chiedi, credi, ti affidi, ti impegni, e alla fine ricevi. Rivolgersi per scritto alla Luna è un pò come rivolgersi a Dio, ossia coinvolgere il divino in quello che chiedi. La richiesta scritta diventa sacra perché proviene da quella parte di te che è fatta a immagine e somiglianza a Dio. La tua richiesta è una preghiera! Non una preghiera di supplica, ma una preghiera di ringraziamento e di fiducia! Scrivendo le tue richieste ogni mese o due volte al mese aiuti te stesso a realizzare la tua vita ideale. E sei aiutato

Prepara dunque:

– il quaderno della Luna

-una penna

-una candela bianca

-un accendino

-un bastoncino d’incenso

-la preghiera a Haniel

-Tanti fagioli o altri semi quanti sono i tuoi desideri

-un bicchiere con del cotone imbevuto di acqua per piantare i fagioli

Comincia

Scegli un luogo di casa tua in cui stare in pace senza essere disturbato, spegni il cellulare e sii presente al 100%. Controlla di non essere nelle 12 ore in cui la Luna è nuova, ossia completamente oscurata. Questo rituale si può fare alla luce del giorno, contrariamente a quelli della vigilia della Luna piena, che invece si fanno di notte a Luna visibile. Non importa andare fuori all’aria aperta, tanto la luna non si vede e l’energia passa dalle pareti di casa.

-Accendi la candela bianca

-Accendi l’incenso (facoltativo)

-Calma la tua mente siedi in pace. Prendi del tempo per te, in tranquillità e vai nel profondo di te stesso, fai un bel respiro profondo. Guarda la fiamma della candela per un intero minuto. Ricorda che la luce della candela è il riflesso della tua luce interiore.

Recita, leggendola ad alta voce, questa semplice preghiera:

Vieni da me, Arcangelo Haniel, tu che vivi in armonia con i cicli Lunari! Ti ringrazio dal profondo del tuo cuore per i doni che ho avuto dalla vita e per tutto quello che ho manifestato fino ad oggi. Grazie anche per ciò che voglio cambiare, riconosco che l’ho creato io come ogni risultato della mia vita. Ti prego di aiutarmi a piantare i semi dei desideri del cuore, quelli che portano benedizioni a me e a tutte le persone che amo. Dammi chiarezza per chiedere ciò che è in linea con il mio piano dell’anima. Manda i miei desideri nel vortice di energia della Luna Nuova e falli crescere nella sua Luce. Distacca i desideri da me, lasciandomi spazio solo per l’azione ispirata. Permettimi di realizzare ciò che chiedo oppure qualcosa di meglio. Rendimi capace di cogliere opportunità e attrarre in modo sincronico ciò che chiedo per il mio massimo bene e per il bene delle persone coinvolte nei miei desideri.

In questa preghiera c’è tutto quello che serve per manifestare. Prima di tutto c’è la presenza dell’Arcangelo, che è Luce, che accende come un interruttore la Luce dentro di te. Subito dopo c’è il rendimento di grazie per i doni della vita e la responsabilità di aver creato i tuoi risalutati. Dichiarandolo nella preghiera, acquisti la forza e la fiducia per manifestare le tue intenzioni nella realtà materiale. E’ un passo necessario per ottenere nuove cose rispetto al passato, perciò va fatto bene e col cuore. Se sei grato di ciò che hai ottenuto fino a oggi vuol dire che non sei nel bisogno, che sei già felice con ciò che hai.

Nella preghiera chiedi chiarezza perché vuoi che i tuoi desideri siano chiari prima di tutto a te stesso. I desideri non devono lasciare spazio a dubbi perché altrimenti l’Universo ti potrebbe mandare qualcosa che non volevi. Nella preghiera chiedi il massimo bene supremo.

Quando reciti questa preghiera al alta voce, con sincero desiderio e di emozione profonda, sei pronto a darti il permesso di ricevere ciò che chiedi! Pregare ad alta voce, è un sistema infallibile per i risultati che vuoi ottenere. L’ego si fa da parte, conta solo la fede e l’emozione che provi, col cuore aperto.

Semina i tuoi desideri

Vediamo come scrivere i semi dei desideri da piantare a Luna Nuova. Seleziona una o più aree della tua vita su cui vuoi focalizzare le tue intenzioni per manifestarle. Se è la prima volta che le manifesti con la Luna Nuova ti suggerisco desideri semplici, limitati nel numero, sull’area dove il desiderio è intenso, ma sempre senza attaccamento.

Aree della vita da considerare:

-salute del corpo, della mente, dello spirito ed emozioni;

-famiglia, amici e vita comunitaria;

-risorse finanziarie, prosperità e benessere;

– premi e riconoscimenti;

-anima gemella e relazioni intime;

-espressioni creative e bambini;

-aiutare le persone, comunicazione e viaggi;

-senso della vita, opportunità di lavorare seguendo la propria vocazione;

-lavoro;

-crescita personale e saggezza.

Come scrivere i desideri? Con la formula del “Grazie per ” o “grazie del”. In questo modo tu sei DENTRO il desiderio, come se tu lo avessi già, perciò ringrazi in anticipo. E’ preferibile concentrare i desideri in poche, chiare parole ed esprimere quelli che hanno più rilevanza per te. Mi raccomando di specificare bene cosa vuoi, evitando parole generiche come “migliorare”, “cambiare”, “aumentare”… Usa invece, quando è possibile, le espressioni “ogni giorno di più”, sempre più…..il cervello registra l’incremento e alla mente riesce facile credere nella manifestazione lenta e graduale di un desiderio, piuttosto che nella sua manifestazione completa.

Un esempio di desideri ben formulati, scritti al presente:

-Grazie per incontrare un compagno compatibile e amorevole.

-Grazie per rimanere incinta (o partorire un figlio sano)

-Grazie di pesare 60 Kg entro i prossimi tre mesi.

-Grazie di avere tanti nuovi amici.

-Grazie di acquisire salute perfetta ogni giorno di più.

-Grazie di parlare inglese al livello A.

-Grazie del libro che scrivo, di cui vendo 10.000 copie.

Puoi anche variare la formula in frasi più credibili da trasformare affermazioni  come “grazie perché sono entusiasta all’idea di …(formula fiducia). Io consiglio di scrivere i desiderare al presente e utilizzare la “la formula fiducia” solo quando affermerai e visualizzare il risultato, a luna crescente. Una volta scritti i desideri, scrivi, le qualità che ti servono per attrarre e sostenere i tuoi desideri. Esempi: se vuoi attrarre una persona gentile come anima gemella, ma tu sei irascibile, chiedi di sviluppare gentilezza. Se vuoi un lavoro per esempio da imprenditore e tu sei timido, chiedi di sviluppare intraprendenza e coraggio per superare le paure. Ti servono le qualità interiori per realizzare i tuoi sogni! Prima di tutto devi diventare la persona in grado di realizzare e sostenere i tuoi sogni nella realtà.Quindi nella tua lista aggiungi: grazie di essere gioioso.. grato… amorevole… gentile… generoso… brillante… allegro… sicuro di me… ( le qualità che elevano il tuo spirito). Le qualità dell’essere che danno senso e pienezza della tua vita sono immateriali, intangibili, invisibili non si vedono, non si misurano, non si vendono e non si comprano al mercato, ma sono disponibili per te, se lo desideri, in qualsiasi momento in quantità inesauribili… I desideri dell’essere elevano il tuo spirito!

Realizzare i desideri dell’avere ti da solo un’emozione momentanea legata a qualcosa di esterno a te: a quello che hai, a punto. La vera felicita è dentro di te, non proviene da fuori. Quando sei pieno di amore e gioia e senti di essere benedetto da Dio hai già tutto. Per questo quando scrivi i desideri alla Luna ti invito a elencare anche i desideri dell’essere che fanno di te una persona più interiormente felice.

Piantare i fagioli: la metafora.

Eccoti il riassunto: prendi i tanti fagioli secchi quanti sono i tuoi desideri. Mettili dentro un batuffolo di cotone imbevuto di acqua, che stiano all’interno del cotone, possibilmente distanti uno dall’altro, dentro un bicchiere o un vasetto, a tua scelta, meglio se trasparente cosi prende luce. Metti del cotone imbevuto di acqua sotto e sopra i fagioli, i semi devono essere coperti. Lascia il cotone che sta sopra appena sollevato affinché prenda aria. Qualcuno ha messo il cotone solo sotto e non ha funzionato. Qualcuno ha messo troppa acqua e i fagioli sono marciti… Esponili a una fonte di luce, vicino alla finestra. Hai piantato i tuoi semi! I tuoi desideri sono semi che germogliano. 

Cosa fare dei semi germogliati? Curali! Amali. Non è sufficiente seminare per accogliere. Se il seme non viene annaffiato secca. Se il seme non viene curato, dandogli terra o concime, cresce stentato. Se il seme viene lasciato li e dimenticato, muore. E altrettanto vale per i desideri.

Basta che tu segua i tuoi semi per due settimane, fino a Luna Piena. Ogni giorno guardali, lasciati affascinare dalla crescita della radice, pensa che rappresentano i tuoi desideri e stanno mettendo le radici! Aggiungi acqua se necessario, fai in modo che stiano alla luce, e se dopo un paio di settimane sono alti 4 5 cm, toglili dal cotone e piantali in un vaso con al terra.Potresti avere il privilegio di vederli crescere fino ad arrampicarsi verso l’alto, a fiorire e dare il frutto. I fagioli crescono alla velocità della luce, specie in primavera e in estate! Dopo circa un mese, alla prossima Luna Nuova, puoi piantarne di nuovi oppure puoi conservarli quelli vecchi.

A te la scelta

 

Tratto dal libro “Manifestare con la Luna” di A. Donati

“Manifestare con la Luna” è dedicato a chiunque voglia migliorare la propria vita e realizzare i propri desideri con l’aiuto della natura.

La tua vita lavorativa, finanziaria e sentimentale è a un punto morto? Finora nessuno ti ha davvero aiutato a vivere come vorresti, realizzando i tuoi sogni?

Concedi un po’ del tuo tempo alla lettura di Manifestare con la Luna e finalmente saprai di aver trovato, grazie alla luna, una modalità magica per rendere possibile la vita che desideri.

I rituali con la luna impressionano il subconscio e accelerano la manifestazione dei desideri: se li ripeti, a ogni fase, le persone a te care non ti riconosceranno più da quanto sarai entusiasta, amorevole, pronto a superare ogni ostacolo!

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

Sessione di Canalizzazione o Channelling

Attivazione energetica: Angeli del Karma

Attivazione alle energie dei 22 Angeli Guaritori

Purificazione ed Attivazione del Campo di Energia Luminosa

Attivazione ai 49 Simboli Angelici

Attivazione energetica: I colori degli Angeli

Fiamma di Protezione Psichica dell’Arcangelo Michele

Sistema di Terapia dei Quattro Arcangeli

POTENZIAMENTO REIKI RILASCIO DEL KARMA

Numerologia, Carta Numerologica e Tema Numerologico

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITÀ’ CON L’ARCANGELO MICHELE

 POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTA

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

Kundalini Reiki 2019

Telepathic – Telekinetic Reiki

Silver Violet Flame

Gold Reiki

 

Precedente Messaggio Angelico del 14 luglio Successivo Oracolo dell'Arcangelo Gabriele del 15 luglio