Preghiera alle Fate

Preghiera alle Fate

Scegliete un posto tranquillo in cui potete rilassarvi senza essere disturbati, poi mettetevi in una posizione comoda, fate 3 respiri e lasciate andare ogni forma di stress, ansia e paura. Suonate 3 volte una campanella e mentre recitate la preghiera visualizzate (se ci riuscite) tanti esseri fatati tutti intorno a Voi. Recitate la preghiera 3 volte e per concludere suonate nuovamente la campanella 7 volte. Rimanete ancora in silenzio ascoltando il vostro respiro e accettate qualsiasi informazione le fate vi donano, che può arrivarvi sotto forma di pensieri  o visualizzazioni.

Preghiera:

Vestita/o di nebbia alla luce della Luna
cercatori di Stelle – io cerco voi!
Luce delle Fate – io chiedo il tuo sostegno
di rami e spine del Sambuco!
Creature intessute di legno, intessute di legno, intessitori d’ombra
guardiani di fiume – venite a me !
Solo per raggiungervi
mai per trattenervi
Spiriti delle Fate – io vi chiamo!
Selvatichezza tagliata dal vento
oscurità e splendore
incantesimi a spirale – nati dal cielo!
Cullatemi con 11 mani,
sostenete me, vostra/o figlia/o, umana/o!
Al termine quando avete concluso la meditazione suonate ancora 3 volte la campanella, inspirate energia divina e potete tornare alla vostra attività quotidiana. Per un risultato migliore annotate su un quaderno i messaggi che avete ricevuto.
Namastè
 
Precedente Messaggio Angelico del 15 febbraio Successivo I Tarocchi degli Angeli del 16 febbraio