Crea sito

Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Menadel (36)

menadel

Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Menadel (36)

Nome: Menadel

Domicilio zodiacale dal 20° al 25° della Vergine

E’ l’Angelo custode dei nati dall’19  al 23 settembre  , che possono rivolgersi a lui tutti i giorni dell’anno e in qualsiasi momento.

Quando invocarlo?

Le altre persone possono pregare Menadel dall’19 al 23 settembre, il 26 aprile, il 10 luglio, il 4dicembre, il 12 febbraio,  dalle 11:40 alle 12:00.

Perché invocarlo?

  • Mantenere il posto di  lavoro,conservare i mezzi di sostentamento
  • Protezione dai calunniatori e dalle  malelingue
  • Liberazione dei vizi che ci legano al passato
  • La scoperta di tesori sia interiori che esteriori
  • Aiuti provvidenziali, sia spirituali, sia materiali

Invocazione

Menadel, Signore, aiutami a cancellare il ricordo del mio passato. Fa’ che sette veli di oblio cadano su ciò che fui, e che ora non voglio più essere. Signore, fa’ che la nostalgia smetta di ossessionarmi così come il piacere delle abitudini comode che, per eoni, mi hanno tenuto schiavo dell’universo materiale. Voglio spiccare il volo verso la tua Luce, voglio ottenere il tuo visto per ritornare in Patria; e voglio poter sentire e ascoltare la musica delle Sfere, e il crepitio degli Astri nel loro corso celeste. La fatica della dura giornata per me è finita e ritorno verso i tuoi focolari carico di esperienze. Bevi il mio nettare, Signore; in esso vi troverai sicuramente una più alta comprensione della tua Creazione.

Tratto dal libro “Il grande libro delle invocazioni e delle esortazioni” di Haziel

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

 

Salva

error: Il contenuto è protetto