I 7 Chakra “Muladhara Chakra”

“Muladhara Chakra”

Il primo chakra. o Muladhara chakra, è chiamato anche “Centro della Radice” oppure “Chakra della base” o “Chakra del centro del coccige”

Il primo chakra, e localizzato alla base della spina dorsale, e associato alle ghiandole surrenali. Costituisce il fondamento vitale di tutti i chakra superiori ed è considerato la fonte della forza vitale della capacità di sopravvivenza.

E’ collegato al mondo fisico, alla terra, e consente alle energie che provengono da essa a venire a contatto con l’individuo. Rientrano quindi nella sfera d’influenza i bisogni primari.

Chi sa mantenere aperto questo chakra e sa renderlo attivo è in grado di accettare la vita terrena nella sua totalità, e di conseguenza di agire in armonia con forze della natura, con pazienza ed equilibrio. Sa essere costruttivo, sa procurarsi ciò che gli serve alla vita di ogni giorno assicurandosi attraverso la formazione di una famiglia, la sopravvenienza oltre la morte terrena, nei propri figli.

L’amore per la natura, il desiderio di rispettare i ritmi che essa vive, quelli del riposo e dell’attività per esempio, guidano le scelte di chi sa rendere attivo il primo chakra. chi non lo sa fare si trova spesso a fare i conti con una vita priva di regole, all’interno della quale diventano il più delle volte vincenti la collera, la rabbia la violenza e, comunque l’insicurezza, l’ansia o un rapporto negativo con il cibo.

Mangiare è un attività connessa al primo chakra. fornisce infatti le basi, conserva il corpo e gli permette di assimilare i frutti della terra. Il cibo entra prepotentemente in gioco perché le sostanze ingerite si trasformano in energia. Un’alimentazione sana, ricca di proteine non necessariamente animali, è il primo passo per consentire al primo chakra di essere vitale.

“Muladhara Chakra”

Organi fisici collegati: ano, retto, ultimo tratto dell’intestino, arti inferiori, reni colonna vertebrale.

Correlazioni fisiche:stanchezza, mancanza di forza fisica, debolezza alle gambe, anoressia.

Correlazioni psico-emotive:incapacità di imporsi, scarsa voglia di vivere, mancanza di coraggio.

Leggi anche:  “L’invecchiamento”

Leggi anche: I vortici di energia

Leggi anche : Dall’Energia Prana alla lettura Aura

Maurizio Bagno

Ricerche e immagini fonte web

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

Sistema di Terapia dei Quattro Arcangeli

Numerologia, Carta Numerologica e Tema Numerologico

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITÀ’ CON L’ARCANGELO MICHELE

 POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTA

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

TELEPATIK -TELEKINETIC REIKI

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Corsi individuali di crescita spirituale

Precedente Messaggio Angelico del 21 Febbraio Successivo I messaggi delle Fate "Fai un bilancio della tua vita"