Viaggio dell’anima con l’Arcangelo Michele

SONY DSC

Viaggio dell’anima con l’Arcangelo Michele

Inspira a fondo con gli occhi aperti, ed espira lentamente mentre chiudi gli occhi al rallentatore e dai al tuo cervello l’ordine di andare automaticamente nello stato theta. Inspira ed espira profondamente e rilassati.

Lascia che i tuoi pensieri ti sfiorino come gli uccelli che ti volano accanto. Lasciali semplicemente andare e goditi la percezione del tuo respiro che ti connette costantemente con quello di Dio e ti nutre. Con ogni respiro entra in uno stato di rilassamento sempre più profondo.

Senti, vedi immagina di essere avvolto da un bozzolo di luce splendente color oro e argento che ti protegge su tutti i piani.

Ti senti completamente al sicuro e protetto, quando ti accorgi di trovarti nel cuore di una notte stellata in una radura che appartiene a un antichissimo bosco fatato. Poco distante da te, sull’erba muscosa, c’è un meraviglioso lupo bianco e dai luminosi occhi azzurri. ti guarda negli occhi e senti la profonda empatia che emana. In qualche modo ti risulta incredibilmente familiare. Il lupo si mette in movimento e ti comunica telepaticamente di seguirlo.

Insieme percorrerete il bosco sacro, finché giungerete a un’altra radura su cui si trova una torre bianca iridescente che sembra risplendere dall’interno.

Non appena salite gli scalini che conducono al portale della torre, in una frazione di secondo il tuo fedele compagno si trasforma nella radiosa figura dell’Arcangelo Michele, circondato da un’aureola d’oro. Ora sai perché il lupo bianco ti risultava familiare. L’arcangelo Michele ti sorride con amore e ti guida nella torre.

Ora l’Arcangelo Michele da inizio alla guarigione. Con la sua spada sfavillante di amore, luce e verità, recide tutti i legami energetici che ti sono rimasti attaccati e che non sono fatti di luce e amore. Senti cadere le vecchie catene del passato e ti sembra di essere sempre più luminoso e leggero, perché in tal modo vieni liberato dagli antichi dolori e sofferenze che si sono accumulati nella tua vita attraverso le più svariate relazioni.

Allora l’Arcangelo Michele si rivolge a te con la sua voce possente: “Amata creatura, ora mi metterò in cammino per riportarti tutte le parti della tua anima andate perdute. Aspettami qui, non ci vorrà troppo tempo”.

Ed ecco che si alza in volo e svanisce al tuo sguardo. Vola alla velocità della luce attraverso le dimensioni, diretto verso tutti i luoghi in cui è rimasta qualche parte di te.

Hai appena cominciato a chiederti quando ritornerà, che è già di nuovo al tuo fianco e ti posa amorevolmente una mano sul centro del cuore. In quell’istante senti tornare le tue parti mancanti. A ogni respiro ti accorgi di diventare sempre più intrigo. E davvero una sensazione meravigliosa.

Il processo è finalmente giunto al termine e Michele ti invita ad alzarti. Ti avvolge nel suo manto blu scuro, cosi da farti sentire completamente protetto. Pieno di gratitudine, lo guardi negli occhi e sai che non c’è bisogno di dire nulla, poiché lui può leggere nel tuo sguardo. insieme ritornate nella notte e tu inspiri più volte l’aria fresca per ancorare dentro di te l’esperienza vissuta.

Ora senti di nuovo la Madre Terra sotto i tuoi piedi, stiracchiati e allungati per ritornare pienamente nel tuo corpo, il tempio della tua anima, e apri gli occhi.

Maurizio Bagno

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale

Tratto dal libro ” Il potere di guarigione degli Angeli”

di Isabelle von Fallois

Salva

Salva

Lascia un commento