Meditazione: Viaggio dell’anima con l’Arcangelo Jeremiel

jeremiel

Meditazione: Viaggio dell’anima con l’Arcangelo Jeremiel

Inspira a fondo con gli occhi aperti ed espira lentamente mentre chiudi gli occhi al rallentatore e dai al tuo cervello l’ordine di andare direttamente nello stato theta. Inspira ed espira profondamente e rilassati.

Lascia che i tuoi pensieri ti sfiorino come elli che ti volano accanto. Lasciali semplicemente andare e assapora la sensazione del tuo respiro. Ad ogni respiro entra in uno stato di rilassamento sempre più profondo.

Ti trovi in una limpida notte stellata sulla sponda di un lago incantato che scintilla misteriosamente alla luce delle stelle. Solo osservando l’aqua luccicante l tuo corpo comincia a vibrare e a modificare la sua frequenza vibratoria.

Pi, come dal nulla, vicino alla riva appare una barca governata da un Angelo è l’Arcangelo Jeremiel, che ti saluta con un amorevole sorriso e ti invita a salire a bordo dandoti la mano Tu assapori la sensazione di scivolare nella notte sulla barca insieme a Jeremiel.

Quando finalmente arrivate all’altra sponda, Jeremiel porge lievemente la mano e ti aiuta a scendere sulla terraferma. Dal lago un sentiero disseminato di candele vi conduce direttamente a un castello di incantevole bellezza che alla luce delle stelle scintilla come se fosse tempestato di diamanti. Jeremiel ti accompagna oltre la soglia e ti conduce in un’enorme sala al fondo della quale c’è uno specchio molto alto. Jeremiel ti fa capire di avvicinarti allo specchi0o e di seguire le sue istruzioni.

Dop solo qualche passo, appaiono le immagini del tuo passato che vorresti lasciarti alle spalle. Jeremiel si pon dietro di te e ti avvolge nella tenue luce viola della trasformazione, della grazia e dell’amore incondizionato, e tu avverti che il tuo cuore ora è più leggero.

Improvvisamente percepisci in modo chiaro e distinto la voce di Jeremiel : “ora invia insieme a me il fuoco viola argento e oro della trasformazione, della graia e dell’amore incondizionato nelle immagini, ed esse si trasformeranno e svaniranno dolcemente”.

Insieme sollevate le braccia e inviate quella luce potente in direzione dello specchio, e in un istante il t passato si trasforma davanti ai tuoi occhi in luce e amore.

Ora senti che un gran numero di fardelli si stacca da te e che la grazia ti pervade, gacchè le ombre del passato hanno perso il potere che avevano su di te.

Improvvisamente le immagini dello specchio spariscono e Jeremiel dice:”Amata creatura ora sei prona ad assumerti la responsabilità della tua vita e a scegliere ciò che vorrai creare per il futuro, poiché tu sei il regista della tua vita”.

Colmo di gratitudine ti rivolgi a Jeremiel e lo abbracci mentre ti senti inondare da un profondo senso di felicità.

Lentamente si avvicina l momento di abbandonare il castello. Insieme percorrete il sentiero disseminato di candele che vi riporta indietro.

Infine giungete alla barca ormeggiata, che con voi a bordo scivola dolcemente sull’acqua scintillante fino alla riva dalla quale hai iniziato il tuo viaggio. Con l’aiuto di Jeremiel scendi sulla terraferma e lo ringrazi di cuore.

Avverti la Madre Terra sotto i tuoi piedi, stiracchiati e allungati per tornare pienamente nel tuo corpo e nel Qui e Ora, e apri gli occhi.

Tratto da “Il potere di guarigione degli Angeli” di I. Von Fallois

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITA’ CON L’ARC MICHELE

POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTAZIONE

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

Precedente La carta della settimana dal 09 al 15 gennaio Successivo L'Oracolo degli Angeli del 10/01/2017