Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Mebahiah (55)

angelo-mebahiah

Quando, Perché e Come invocare l’Angelo Mebahiah (55)

Nome:Mebahiah

Domicilio zodiacale da 0° al 5° del Cap0ricorno

E’ l’Angelo custode dei nati dal 22 al 27 dicembre, che possono rivolgersi a lui tutti i giorni dell’anno e in qualsiasi momento.

Quando invocarlo?

Le altre persone possono pregare Mebahiah dal 22 al 27 dicembre, il 03 marzo il 16 maggio, li 30 luglio, il 12 ottobre, e tutti i giorni dalle 18:00 alle 18:20.

Perché invocarlo?

  • Fecondità per chi desidera avere figli
  • Agevolazioni per la realizzazione di un’opera spirituale
  • L’illuminazione divina
  • Conforto, forza morale e spirito religioso

Invocazione

Signore Mebahiah, dammi la forza fisica di un Sansone per portare sulle mie spalle, senza esserne sfinito, la tua Volontà Eterna, ovunque in dolce pellegrinaggio, da una parte all’altra dell’Universo. Che la mia forza fisica sia l’espressione della tua Forza morale; Signore che in me tu possa trovare, un veicolo utile alla tua Opera. Mebahiah, voglio essere il fabbro, il carpentiere, il muratore, colui che elabora le piccole cose che permettono alla Verità di adattarsi, di conformarsi, di amalgamarsi alla materia, che le permettono di stabilirsi nelle dimore degli uomini.

Tratto dal libro “Il grande libro delle invocazioni e delle esortazioni” di Haziel

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

Salva

Precedente Elenco dei codici Sacri Angelici per attirare abbondanza Successivo L'Oracolo degli Angeli del 25/12/2016