La strada dell’accettazione del perdono.

La strada dell’accettazione del perdono.

L’accettazione e il perdono sono qualità angeliche e parti integranti della coscienza di Budda e Cristo. Si tratta di una combinazione e di un ampliamento delle due energie della coscienza di Budda e di quella di Cristo: sono le qualità fondamentali dell’amore incondizionato. Quando siamo sulla strada per l’ascensione devono essere offerte a tutti gli esseri senzienti dell’Universo perché, in quanto parte del processo di ascensione, ci è richiesto di integrarle e manifestarle.

Sono inoltre il nucleo essenziale della vita della quinta dimensione nella nuova Età dell’Oro in cui stiamo entrando, e quando tutti le accoglieranno ci saranno la pace nel mondo e la gioia interiore. nel momento in cui ciò accadrà, tutti proveranno un senso di fiducia e autostima, e gli umani vivranno in armonia con gli animali. Questo idillio si sta avvicinando! Più pratichiamo tali qualità nella vita e ci immaginiamo un futuro dorato, più velocemente si manifesterà.

Molto spesso troviamo difficile perdonare perché lo schema di abusi che stiamo subendo è stato impostato in altre vite e scorre in profondità. Aggrapparsi però ai vecchi pensieri e sentimenti può distorcere il flusso energetico in ognuno dei sette chakra. Il perdono ci rende liberi, ci guarisce dal punto di vista fisico, mentale, emotivo e spirituale. E’ un atto di amor proprio che permette al nostro spirito di volare e a noi di vedere le cose da una prospettiva diversa.

E’ tempo di dissolvere il vecchio, in modo che la colonna dei chakra della quinta dimensione possa scendere completamente.

Ecco una preghiera di perdono molto potente, recitatela per 21 giorni, una o più volte al giorno:

Preghiera per il perdono

“Perdono tutti coloro che mi hanno ferito e danneggiato, di proposito o inconsapevolmente, in questa vita o in qualsiasi altra, in questo Universo, in questa Dimensione, in questo piano o livello di esistenza o in qualunque altro.

Offro la grazia.

Chiedo perdono di tutto ciò che ho fatto per ferire o danneggiare qualcun altro, di proposito o inconsapevolmente, in questa vita o in qualsiasi altra, in questo Universo, in questa Dimensione, in questo piano o livello di esistenza o in qualunque altro.

Chiedo la grazia

Perdono me stesso per tutto ciò che ho fatto per ferire o danneggiare qualcun altro, di proposito o inconsapevolmente, in questa vita o in qualsiasi altra, in questo Universo, in questa Dimensione, in questo piano o livello di esistenza o in qualunque altro.

Accetto la grazia

Sono libero. Tutte le catene e le restrizioni svaniscono. Confido nelle mie capacità come maestro.

Cosi sia,

Cosi è,

Cosi e fatto.

Estratto dal libro “Guida agli Angeli dell’Ascensione” di D. Cooper e T. Whild

Maurizio Bagno

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

Sistema di Terapia dei Quattro Arcangeli

Numerologia, Carta Numerologica e Tema Numerologico

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITÀ’ CON L’ARCANGELO MICHELE

 POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTA

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

TELEPATIK -TELEKINETIC REIKI

Precedente Messaggio Angelico del 05 novembre Successivo L'Oracolo degli Angeli del 06/11/2017