Racconto: Il sogno di Indra

Il sogno di Indra

Il nome Indra vuol dire “Signore”: è la divinità vedica che detiene il potere temporale ed è una divinità guerriera. Indra è amante delle donne, è nobilmente iracondo ed è solito ubriacarsi prima delle battaglie. Dopo le sue bevute spesso diventa violento e distrugge qualsiasi cosa; nonostante ciò è considerato una divinità saggia e detentrice di connotati positivi: valore, forza e coraggio.

Indra è il dio guerriero, protettore degli Arii, che guida nelle loro conquiste. La sua figura è gigantesca, ha barba e capelli biondi avvolti in un turbante, e marcia in battaglia su un carro trainato da due cavalli sauri brandendo in mano la vajra, arma che simboleggia la folgore, oppure la rete d’Indra, simbolo del mago e dell’illusionista. 

Una notte il Dio Indra cadde in un profondo sonno e segno di essere un maiale selvatico. Viveva all’aperto, in libertà e si rotolava nel fango con sua moglie, una scrofa ed era felice. Gli altri Dei sorrisero di questo gioco ma poi, vedendo che il sogno non accennava a finire, decisero di svegliarlo. Indra, tuttavia, rimaneva insensibile ai loro sforzi e continuava a sognare, anzi, sempre durante il sogno, si accoppio con la sua compagna e diede alla luce dei rosei porcellini. Insieme vivevano la loro vita da animali: crescevano i loro piccoli, si amavano ed  erano felici. Alla fine, gli Dei, stanco e preoccupati da questo gioco insensato, decisero di intervenire. Uno di loro si intromise nel sogno e uccise la scrofa con tutti i piccoli. Indra si rotolo nel fango in preda a un’atroce sofferenza per la morte di coloro che amava, ma il Dio lo colpi con la lancia ed egli finalmente si svegliò. “Tu sei Indra, nostro compagno, Dio tra gli Dei” gli dissero al suo risveglio, e gli raccontarono ciò che gli era accaduto. Inda rise la loro racconto e quasi non riusci a credere che tutto ciò potesse essergli veramente successo.

Nadia Aglianò

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

Sessione di Canalizzazione o Channelling

Sistema di Terapia dei Quattro Arcangeli

Numerologia, Carta Numerologica e Tema Numerologico

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITÀ’ CON L’ARCANGELO MICHELE

 POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTA

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

TELEPATIK -TELEKINETIC REIKI

Kundalini Reiki 2019

Precedente Tecniche di meditazione: "Respiro" Successivo I Messaggi delle Farfalle "Cambia alimentazione"