Doreen Virtue: El Morya

1-ElMorya Maestro Asceso

El Morya

(Società Teosofica, New Age)

El Morya è un nuovo maestro illuminato, registrato per la prima volta negli anni Ottanta dell’Ottocento da Madame Blavatsky, fondatrice della Società Teosofica, e riportato in auge negli anni Sessanta da Mark ed Elizabeth Clare Prophet e da altri esponenti del movimento “Io Sono”.

Sembra che El Morya sia stato un uomo reale di nome Ranbir Singh, figlio del ragia Gulab Singh, sovrano del Kasmir negli anni Quaranta dell’Ottocento. Nel 1845 il Kasmir rischiava di cadere sotto il dominio britannico ma il ragia Singh pagò una somma di denaro per convincere gli Inglesi a lasciare il paese. Quando il ragia morì, nel 1858, Ranbir divenne il suo successore.

Gli storici attribuiscono a Ranbir il merito di aver unificato gli stati di Nagar e Hunza e di aver creato con una legislazione civile e penale equa e umana. Ranbir era molto amato dai propri sudditi. Mori nel 1885, nello stesso periodo in cui Madame Blavatsky scriveva testi sui maestri illuminati basati sulle proprie canalizzazioni. Blavatsky affermava di aver conosciuto El Morya in India e forse volle proteggere la sua amicizia con Ranbir assegnandogli uno pseudonimo.

La Società Teosofica definisce il termine Morya come “il nome di una tribù Rajpoot, cosi chiamata perché composta quasi interamente da discendenti dei Maurya, famosi sovrani di Marya-Nagara. La dinastia Maurya comincio con alcuni Kshatriya della stirpe dei Sakya, strettamente imparentati con Gautama Budda, che fondarono la città di Morya-Nagara sull’Himalaya. Blavatsky e anni dopo Elizabeth Clare Prophet si riferiscono a El Morya come a un “principe Rajput” e a un “Mahatma tibetano”, definizioni che si adducono entrambi a Ranbir.

Quando ho invocato El Morya, è venuto subito da me nel modo straordinario che potessi immaginare. L’uomo che ho visto somigliava moltissimo alle immagini di El Morya dipinte da Madame Blavatsky, anche se avevo scelto di proposito di non guardare prima di canalizzarlo io stessa.

Accantona le tue ansie , i tuoi pensieri, e le tue preoccupazioni e vieni da me, mi ha detto. Mi sono trovata di fronte un uomo dalla pelle scura e dalla corporatura leggermente robusta, con un sorriso smagliante pieno d’amore e le braccia aperte. Lascia che ti abbracci ed effettui una trasfusione di energia, sostenendo l’incredulità con la fede. Mi sono nel suo abbraccio da giovane nonno, ho sentito il mio respiro farsi più profondo e ho sperimentato una specie di formicolio alle mani, ai polsi, ai polpacci e ai piedi.

El Morya mi ha spiegato che stava superando i miei ostacoli anteriori, che a suo parere erano mura difensive che aveva eretto per farmi da scudo, nel modo sbagliato. E’ molto meglio usare questi, mi ha detto, reggendo in mano due magnifici scudi decorati. Questo protegge il cuore e quest’altro la zona lombare: due aree vulnerabili per i portatori di luce come te.Con una forma di chirurgia psichica, impianterò per sempre questi scudi nel profondo del tuo essere, affinché ti proteggano da ogni genere del male.

Questi scudi faranno in modo che i problemi ti scivolino via di dosso come un burro su una superficie calda. A quel punto mi ha spiegato che gli scudi sono un cuscinetto per attutire l’impulsività legata a decisioni basate su emozioni non temperate dalla saggezza.

Sono molto felice che tu mi abbia invocato e invito tutti coloro che leggeranno queste parole a fare altrettanto. A chi me lo chiederà impianterò questi scudi, modulandoli in base al campo energetico individuale. Gli scudi possono essere sempre rimossi in un batter dirlo. Ma sono certo che, portandoli, ti sentirai molto meglio, molto più radicato e confortato.

Ambiti d’aiuto

  • Fede
  • Prendere decisioni
  • Protezione, specialmente a livello energetico e psichico
  • Radicamento a terra

 

Invocazione

“Amato El Morya, tu che servi la Luce divina, ti prego di venire subito da me. Scortami fino al luogo del servizio altruistico dove si assegnano i compiti divini. Proteggimi dai pensieri negativi partoriti dalla mia mente e dalle energie in generale. Aiutami a restare centrato nel mio impegno ad apprendere. a crescere, a guarire e a insegnare con un intento e un’energia positivi. Grazie.”

Maurizio Bagno

Seguici anche sulla Pagina Facebook e clicca Mi Piace per sostenerci

LETTURA ANGELICA

Numerologia, Carta Numerologica e Tema Numerologico

POTENZIAMENTO DELL’ARC. RAFFAELE E DEL PENTAGRAMMA DEGLI ANGELI DELL’ABBONDANZA

POTENZIAMENTO LUCE DELLA PROSPERITÀ’ CON L’ARCANGELO MICHELE

 POTENZIAMENTO PER LA PIENA FIORITURA DELLA MANIFESTA

POTENZIAMENTO PER I LEGAMI

TELEPATIK -TELEKINETIC REIKI

INIZIAZIONE

RITUALI ANGELICI

REGRESSIONE VITE PASSATE

Percorso di crescita personale e spirituale

Salva

Salva

Salva

Salva

Precedente Messaggio dell'Arcangelo Jophiel Successivo Tarot of the Archangels of July 30th 2016